Home page
Presentazione
News
Sondaggi
Web Directory
Calendario
Gallerie fotografiche
Attivitą agonistica
Classifiche

In collaborazione con








Attività agonistica 2002/2003

ATTIVITÀ REGIONALE DI CATEGORIA ED ASSOLUTA 2002/2003


CAMPIONATI REGIONALI
DI CATEGORIA ED ASSOLUTI PRIMAVERILI 2003
CAMPIONATO REGIONALE INDOOR A SQUADRE 2003


Prove valide per il conseguimento dei Tempi Limite per:

Campionati Nazionali Invernali In Vasca corta
Campionati Nazionali Giovanili Invernali
Campionati Nazionali Assoluti Primaverili
Semifinali Coppa Olimpica

Il Campionato si articola in due fasi in vasca da 25 m: qualificazione e finale.


FASE DI QUALIFICAZIONE

In questa fase le Società della regione gareggeranno in due concentramenti territoriali:
Concentramento A: Società delle province di BARI e FOGGIA.
Concentramento B: Società delle province di BRINDISI, LECCE, TARANTO.

Il C.R.P. FIN su espressa richiesta delle Società interessate, in deroga a quanto sopra previsto, potrà autorizzare a gareggiare in un concentramento diverso da quello assegnato alla propria Società solo gli atleti residenti nella provincia sede della prova .

In caso di insufficiente numero di iscritti. i due concentramenti potranno essere accorpati.

La fase di qualificazione prevede tre prove, con il programma delle gare suddiviso in tre parti, come da tabella che segue, da disputarsi in giornate diverse.
In caso di particolari esigenze, sarà possibile disputare due parti del programma in un'unica giornata.

Ogni atleta potrà gareggiare a sei gare individuali per ogni prova.

PROGRAMMA GARE PROVE

1ª Parte 2ª Parte 3ª Parte
200 SL 50 SL 100 SL
100 DO 200 DO 100 RA
50 RA 200 RA 50 DO
100 FA 200 FA 200 MS
400 MS 400 SL F 50FA
4 X 200 SL 1500 SL 800 SL
  4 X 100 SL 400 SL M
    4 X 100 MS


Al termine della fase di qualificazione saranno compilate le classifiche regionali relative ad ogni singola gara, eventualmente integrate dai tempi ottenuti in gare ufficiali disputate al di fuori della regione, documentate secondo quanto disposto dalla presente normativa.

FASE DI FINALE

Questa seconda fase, valida quale Campionato Regionale di Categoria ed Assoluto Indoor, del titolo Assoluto di Staffetta (nella fase indoor non saranno premiate le staffette di categoria) e per il Campionato Regionale Indoor a squadre, è suddivisa in quattro parti da disputare in due giornate, con gare al mattino ed al pomeriggio in un’unica sede.

Potranno partecipare i primi sedici atleti delle classifiche regionali assolute in vasca da 25 m., e tutti concorreranno alla vittoria del titolo assoluto.

Le iscrizioni alle finali potranno essere fatte da tutti gli atleti inseriti nelle classifiche che saranno stilate alla data del 23 febbraio 2003.

Saranno accettate le iscrizione con le wild cards, per la Categoria Ragazzi nelle gare dei 50 MT dorso, rana e farfalla.

Ogni atleta potrà disputare al massimo cinque gare individuali, più quelle di staffetta.

PROGRAMMA GARE FINALI

PRIMA GIORNATA   SECONDA GIORNATA
1^PARTE ORE 10.00 3^PARTE
100 SL   200 SL
200 DO   200 FA
200 RA   100 RA
50 FA   50 DO
4 X 200 SL   400 MS
     
2^PARTE ORE 16.00 4^PARTE
50 SL   100 DO
200 MS   50 RA
400SL F   100 FA
1500 SL   800 SL
4 X 100 SL   400 SL M
    4 X 100 MS

PREMIAZIONI

Al termine di ogni gara individuale saranno stilate le classifiche di categoria e quella assoluta.

Saranno premiati con medaglia i primi tre atleti della classifica assoluta, ed i primi tre per ogni categoria.

Qualora tra i sedici finalisti non vi fossero tre atleti di una stessa categoria, saranno premiati i primi tre in base alle graduatorie regionali di categoria.

Al termine del campionato a squadre saranno premiate le prime tre Società classificate e l’allenatore della Società prima classificata.

PREMI SPECIALI

Saranno premiate le migliore prestazioni cronometriche in base a classifiche “combinate”:


“FONDO” per le gare 400 SL e 800 SL /1500 SL,
“SPRINT” per le gare 50 SL e 100 SL,

distintamente per la Cat. Ragazzi e per la Categoria composta dagli atleti delle Categorie Junior,Cadetti e Senior, sia maschile che femminile.


COPPA CADUTI DI BREMA

Prova valida per il Campionato Invernale a Squadre

La fase regionale di questa manifestazione, di competenza del Comitato Regionale Pugliese, sarà disputata entro il 22/12/02 secondo quanto previsto dal Regolamento Nazionale della Federazione Italiana Nuoto.


CAMPIONATI REGIONALI
DI CATEGORIA ED ASSOLUTI ESTIVI
CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO A SQUADRE 2003

Prove valide per il Campionato Nazionale di Società,
e per il conseguimento dei Tempi Limite per:
Campionati Nazionali Giovanili Estivi
Campionati Nazionali Assoluti Estivi


REGOLAMENTO

Sono previste 2 fasi, qualificazione e finale, con programma completo in vasca da 50 mt.

FASE DI QUALIFICAZIONE

E’ strutturata in due prove con programma completo diviso in tre parti.
La prima è valida quale prova di qualificazione;
la seconda per il Campionato Regionale di Categoria Estivo per la categoria ragazzi e per le staffette di tutte le categorie e come qualificazione per le Cat. Jun.,Cad.,Sen.

Nella prima prova tutti gli atleti potranno essere iscritti a 6 gare individuali,nella seconda quelli appartenenti alle categorie JUN / CAD / SEN potranno partecipare a 6 gare individuali, mentre quelli della cat. RAGAZZI a 5 gare individuali, più le staffette.

La partecipazione alle gare dei 50 m FA – DO - RA è riservata, in questa fase, solo alle cat. JUN / CAD / SEN.

Al termine della fase di qualificazione, saranno stilate le classifiche regionali relative ad ogni singola gara, comprendenti anche i tempi ottenuti in gare ufficiali al di fuori della regione, organizzate e/o riconosciute dalla FIN, e regolarmente documentate come in precedenza specificato.


FASE DI FINALE

E’ strutturata in un programma completo diviso in tre parti da disputare in tre giorni.
A questa fase, valida quale Campionato Regionale di Categoria Estivo per le cat. JUN / CAD / SEN, e Campionato Regionale Assoluto Estivo individuale e di staffetta, nonché per il Campionato Regionale Estivo a squadre, potranno partecipare i primi sedici atleti delle classifiche regionali in vasca da 50 m,e tutti concorreranno alla vittoria del titolo assoluto.

Saranno accettate le iscrizioni con wild cards per la cat. Ragazzi nelle gare dei 50 m RA – DO – FA.

In questa fase ogni atleta potrà gareggiare massimo in cinque gare individuali più le staffette.

PREMIAZIONI

Nella seconda prova della prima fase saranno premiati gli atleti vincitori dei titoli individuali della Cat. Ragazzi e le Staffette di tutte le Categorie.

Nella seconda fase, al termine di ogni gara individuale, sarà stilata una classifica di categoria (Jun. Cad. e Sen.) e una assoluta.

Saranno premiati con medaglia i primi tre atleti in ogni gara, per ogni categoria, ed i primi tre della classifica assoluta.

Qualora tra i sedici finalisti non vi fossero tre atleti di una stessa categoria, saranno premiati i primi tre in base alle graduatorie relative alle singole gare di ogni categoria.

Saranno premiate le prime tre Società classificate e l’allenatore della squadra prima classificata.


PREMI SPECIALI

Al termine della manifestazione saranno premiate secondo punteggio tabellare:
Migliore prestazione cronometrica Cat. Ragazzi Maschile e Femminile;
Migliore prestazione cronometrica Categoria Jun, Cad. e Sen.,Maschile femminile.


PROGRAMMA GARE

1° Parte 2° Parte 3° Parte
200 SL 50 SL 100 SL
100 DO 200 DO 100 RA
50 RA 200 RA 50 DO
100 FA 200 FA 200 MS
400 MS 400 SL F 50 FA
4 X 200 SL 1500 SL 800 SL
  4 X 100 SL 400 SL M
    4 X 100 MS

 

Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer
Risoluzione consigliata 800*600

Per suggerimenti e consigli
info@nuotopuglia.it