Home page
Presentazione
News
Sondaggi
Web Directory
Calendario
Gallerie fotografiche
Attivitą agonistica
Classifiche

In collaborazione con








Attività agonistica 2002/2003

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO
COMITATO REGIONALE PUGLIESE

ATTIVITA’ AGONISTICA 2002/2003

REGOLAMENTO

ISCRIZIONI ALLE GARE

Le iscrizioni alle gare, dattiloscritte su moduli prestampati, dovranno pervenire a questo Comitato tassativamente entro la data di scadenza, anche a mezzo fax seguito da telefonata di conferma ,o e.mail indirizzo”finpuglia@libero.it,” specificando oltre al nome e cognome dell’atleta, il numero di tessera FIN, l’anno di nascita, il tempo di iscrizione alla gara, e la data del conseguimento.

La tassa gara è stabilita in € 3,50 sia per le gare individuali che per quelle di staffetta indipendentemente dal tipo di cronometraggio .

Il pagamento potrà essere effettuato anche tramite versamento sul conto corrente postale n° 23026719 intestato a FIN – Comitato Regionale Pugliese - via S. Matarrese n°20, 70124 Bari.

Per le gare con wild cards, la tassa è di € 10,00 da pagare anticipatamente, oltre alla normale tassa di iscrizione, e sarà restituita in caso di conseguimento del Tempo Limite.

Non saranno accettate le iscrizioni delle Società non in regola con il pagamento delle tasse gara della manifestazione precedente.


RICHIESTA PROVE TEMPI

Le richieste di conseguimento di tempi limite, accompagnate da un elenco degli atleti compilato nei modi e nelle forme descritte per le iscrizioni gara, saranno accettate entro il termine di cinque giorni dalla data della manifestazione.

La tassa gara è stabilita in € 26,00, da versare nei modi già previsti per le tasse gara ordinarie.


PARTENZE

Sarà effettuata una sola partenza per ogni gara.


ASSENZA ALLE GARE

Dovranno essere comunicate alla giuria entro trenta minuti dall’inizio delle gare, utilizzando gli appositi moduli.

La mancata comunicazione dell’assenza sarà sanzionata con una multa di € 5,00 .

OMOLOGAZIONE DEI RISULTATI

Per l’omologazione e la ratifica da parte del Giudice Unico dei risultati conseguiti in gare Federali o Extrafederali (riconosciute dalla FIN) disputate al di fuori della nostra regione, le Società interessate dovranno, ENTRO SETTE GIORNI dal conseguimento, provvedere al tempestivo inoltro dei risultati tramite foglio riepilogativo intestato della Società completo di nome e cognome, data, sede della manifestazione, gare , tempi conseguiti e relative fotocopie.

La mancata comunicazione, e le inadempienze, comporteranno la non omologazione dei risultati, che non saranno inseriti nelle classifiche regionali e nelle tabelle dei record.


CLASSIFICHE DI SOCIETÀ

Indipendentemente dal numero dei finalisti, verranno assegnati punteggi ai primi OTTO atleti classificati in ogni gara, secondo il seguente criterio:
1° Cl. 9 P. ti / 2° cl. 7p.ti / 3° cl. 6p.ti / 4° cl. 5p.ti / 5° cl. 4p.ti / 6° cl. 3p.ti / 7° cl. 2p.ti / 8° cl. 1p.to.
Il punteggio attribuito alle staffette sarà doppio.


ISCRIZIONI DELLE STAFFETTE

Ogni Società potrà iscrivere una sola formazione per ogni categoria nelle prove di qualificazione, mentre nelle fasi di Finali Primaverili ed Estive, ogni Società potrà presentare due formazioni.

Ogni staffetta di categoria dovrà essere composta da almeno due atleti della categoria corrispondente e due delle categorie inferiori.

Nelle fasi di Finali di qualsiasi campionato regionale, la compilazione delle staffette sul campo gara sarà effettuata dal tecnico responsabile della Società, che indicherà accanto al nome di ogni componente il tempo migliore conseguito in quella gara nella stagione in corso.

La somma dei quattro tempi determinerà la posizione della formazione nelle serie e nelle corsie.

L’omessa segnalazione dei tempi parziali e totali comporterà l’assegnazione della formazione a corsie laterali ed a serie peggiori.


50 MT DO / RA / FA

In tutte le fasi dei Campionati Regionali di Categoria, a partire da quelle di ammissione,la partecipazione alle gare dei 50 mt DO / RA / FA è riservata alle categorie Junior, Cadetti e Senior.

Nei Campionati Regionali Assoluti potranno essere iscritti in queste gare anche atleti della categoria ragazzi, mediante wild cards.


ESORDIENTI A- B

Gli atleti della categoria ES. A, che nel corso dell’anno conseguiranno i Tempi Limite previsti dal regolamento nazionale 2002/2003 pag.89, potranno gareggiare inquadrati nella cat. ragazzi alle attività delle categorie superiori esclusivamente nella gara in cui hanno ottenuto il tempo limite richiesto.

Gli atleti della categoria ES B,possono gareggiare solo nella loro categoria.

Le staffette della categoria ES.A non possono essere completate con atleti della categoria ES.B.

RAPPRESENTATIVE REGIONALI

L’onore di far parte di una rappresentativa regionale,costituisce un riconoscimento morale per tutti gli atleti ,i quali sono tenuti al massimo
impegno agonistico e ad una condotta tecnica e morale rigorosa.

Le società sono tenute a far rispettare dai loro atleti le disposizioni federali e a facilitare il compito del Comitato e dei tecnici preposti che dovranno avere la qualifica di allenatori federali.

L’inosservanza degli obblighi della presente normativa costituisce mancanza disciplinare e sarà soggetta al giudizio degli organi federali competenti.

Eventuali rappresentative regionali giovanili saranno convocate in base ai tempi ottenuti nelle finali regionali della categoria di appartenenza.

Per ragioni di formazione ed in base ai regolamenti delle singole manifestazioni, nel formare le squadre, si potrà tenere conto anche dei tempi ottenuti nelle prove di qualificazione.

Per le rappresentative regionali assolute, il comitato si riserva di decidere in base alle migliori prestazioni stagionali degli atleti, riservandosi di considerare anche quelle della precedente stagione agonistica.

TECNICI

Il tecnico che risulta sul modulo di affiliazione sarà l’unico ad essere accreditato a rappresentare la Società sui campi gara.

Dovrà pertanto essere munito di apposita tessera personale rilasciata da questo Comitato ai sensi della normativa vigente.

La funzione di tecnico di Società, è altresì incompatibile con cariche federali, tranne che per quella relativa a Consigliere Regionale Rappresentante dei Tecnici.

DANNI DURANTE LE MANIFESTAZIONI

I costi per riparare ad eventuali danneggiamenti agli impianti sede di manifestazioni organizzate dalla FIN, saranno suddivisi fra tutte le Società presenti alla gara, se non individuati i responsabili.

 

Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer
Risoluzione consigliata 800*600

Per suggerimenti e consigli
info@nuotopuglia.it